Chiudi anteprima

L'Italia chi Amò

L'Italia chi Amò ?

L'esperienza didattica svolta dalla classe IV L del Liceo linguistico A. Gramsci di Olbia è stata realizzata seguendo la metodologia della ricerca-azione e utilizzando l'organizzazione della classe basata sulle strategie di apprendimento cooperativo (secondo il modello elaborato da Johnson D. e Johnson R. e da Sharan Y. e Sharan S.) . Tali metodolgie sono state finalizzate a valorizzare sia il ruolo centrale dell'alunno nell'apprendimento scolastico sia ad affinare le capacità di collaborazione e l'interdipendenza positiva dei membri del gruppo classe. Funzionale a tale approccio è stato l'utilizzo della teoria di H Gardner sulle intelligenze multiple per cui si è abbandonato il modello di insegnamento trasmissivo tradizionale, per rivolgersi a quello basato sull'attività di ricerca e sulla didattica laboratoriale improntata sull'uso delle tecnologie informatiche. Queste ultime favoriscono infatti lo sviluppo dei diversi tipi di intelligenza (verbale, visiva, musicale, logica, cinestetica, intrapersonale , interpersonale, naturalistica, esistenziale) e le abilità ad esse collegate.
L 'attività didattica si e svolta a partire dal mese di novembre 2010 come progetto curricolare interdisciplinare tra le insegnanti di storia e filosofia ( prof.ssa Demuro Maria), di italiano (prof.ssa Esposito Maria Franca), e di lingua e letteratura spagnola (prof.ssa Antonella Gelsomino). Essa è stata finalizzata alla realizzazione di una mostra sul Risorgimento, alla realizzazione di una rivista storico-letteraria e alla partecipazione al concorso di PolicuLtura 11. Le fasi del lavoro in classe sono state principalmente tre:
1 domande stimolo al gruppo classe per accogliere le proposte di approfondimento delle tematiche relative al Risorgimento da assegnare ai singoli gruppi in base all'interesse per l'argomento.
2 Creazione di prodotti power point sulle tappe fondamentali del Risorgimento create dall'intero gruppo classe in laboratorio informatico. Tale attività è stata realizzate suddividento per nuclei argomentativi il modulo storico globale
3 Lavoro nel piccolo gruppo ( massimo cinque alunni ) per la realizzazione di prodotti power point relativi alle tematiche di approfondimento scelte: Il dibattito politico risorgimentale, il ruolo delle donne nel processo di unificazione, il brigantaggio, la questione sarda e il risorgimento spagnolo, nonchè dell'organizzazione di sedute di registrazione dei file audio e successive modifiche e mixaggi audio-musicali da accompagnare a immagini e scritti.
Dopo avere individuato gli argomenti di approfondimento gli alunni hanno avviato una ricerca dei contenuti basandosi su diverse fonti: manuali di storia, libri provenienti della biblioteca scolastica o in possesso delle insegnanti o degli stessi alunni, giornali, siti internet. Successivamente, divisi in gruppi di interesse hanno formulato delle domande che hanno costituito la guida per orientare la loro ricerca. Infine hanno suddiviso all'interno di ogni gruppo i compiti da svolgere individualmente, consultando le diverse fonti e rielaborandone i contenuti. Il ruolo delle insegnanti è stato quello di fornire i materiali, di guida nella selezione delle informazioni e di correzione degli elaborati provvisori e il coordinamento della attività multimediale e dell'utilizzo dei software necessari alle realizzazioni audiovisive. Gli stessi alunni hanno proposto le modalità di esposizione al pubblico delle loro ricerche sia nel formato cartaceo che in quello informatico. Dal punto di vista didattico l'attività svolta ha permesso di valorizzare tutte le potenzialità inespresse degli alunni, le loro competenze relazionali, sociali, comunicative, creando dunque un ambiente di reale collaborazione e condivisione degli obiettivi e dei risultati raggiunti. Inoltre l'utilizzo degli strumenti multimediali è risultato perfettamente in sintonia con il modello comunicativo degli alunni che sono immersi quotidianamente nella nuova galassia informatica .